Dopo il boom degli ultimi anni dei viaggi di gruppo, si sente sempre più spesso parlare della figura del coordinatore di viaggi. Ma chi è, cosa fa e soprattutto quanto guadagna?

Sono sempre di più le figure che girano attorno al mondo del travel e di conseguenza le professioni che si vengono a creare; travel designer, Travel consultant, Travel specialist, Tour leader etc.

In particolare cosa si intende per Coordinatore di viaggio?

I primi esempi di coordinatori di viaggio si hanno con una delle più famose compagnie, della quale non faremo menzi0ne in questa precisa parte del testo per non subire l’ira degli stessi per possibili imprecisioni nel raccontarvi di queste realtà.

Il coordinatore di viaggio è nato come figura appassionata di viaggi che ha viaggiato abbastanza per avere quell’esperienza nel problem solving. Il suo ruolo sarà quello di accompagnare il gruppo preposto alla scoperta della meta, senza però confondersi con la figura della guida di viaggio. Potrebbe accadere infatti che il coordinatore di viaggi assegnato non abbia mai viaggiato in una tale destinazione, ma la sua esperienza nel viaggiare è tale che sarà in grado di risolvere eventuali problemi.

Ovviamente nessun coordinatore è lasciato allo sbaraglio della destinazione. Prima di ogni partenza viene fatta una formazione sul paese di destinazione, con tanto di manuale per sconguirare possibili imprevisti. L’itinerario di viaggio è serrato e viene seguito alla lettera dallo stesso, che deve assicurarsi che tutto vada per il meglio, pur non essendone direttamente responsabile. Perché? Perchè il coordinatore di viaggio è un viaggiatore proprio come te, con contratto freelance e che ha il solo compito di tenere insieme il gruppo.

Quali sono i compiti principali?

Andiamo quindi a riassumere per punti quali saranno le mansioni principali prima, durante e dopo un viaggio.

  • Coordinare il gruppo di viaggiatori – tenersi in contatto con i singoli clienti o organizzare unico canale di comunicazione
  • Rispondere alle principali perplessità circa la destinazione
  • Essere a conoscenza della documentazione di viaggio prevista per quella destinazione
  • Essere il guidatore principale durante i viaggi on the road
  • Fare da tramite tra l’agenzia ed i vari enti locali
  • Farsi carico dei conti della cassa comune
  • Intrattenitore

Come abbiamo visto dunque non solo ha in gestione gruppi composti solitamente da 10-15 persone, ma dovrà essere anche autista, gestore delle finanze del viaggio, intrattenitore, intermediario tra agenzia e tour operator vari etc.

Quanto e come guadagna un Coordinatore di viaggio?

Una volta capito chi è e cosa fa, arriviamo a capire come ed in che modo guadagna. Si tratta di un mestiere che fa per tutti?

Se date un’occhiata alle proposte per diventare coordinatori di viaggi noterete che la fascia di età richiesta va dai 22 ai 40 anni; questo perché fatto in maniera saltuaria si tratta di un lavoro molto stressante e poco remunerativo. Questo non viene detto per allontanarvi dal vostro sogno sia chiaro; se volete viaggiare per il mondo questo è sicuramente un buon modo per farlo!

La nota dolente è che, ahimè, non diventerete ricchi nel farlo, o almeno con la maggior parte delle compagnie che offrono questa figura. Il costo dei viaggi da loro proposti sono solitamente più bassi di quelli di agenzie con nomi altisonanti, e questo perché il risparmio viene dato sia sulla figura del coordinatore (che diventa anche autista) e di altre soluzioni a buon mercato.

Alcune compagnie offrono infatti la possibilità di viaggiare per il mondo in maniera gratuita, ma senza guadagno alcuno.

Altri offrono un rimborso spese in base al numero di viaggiatori e/o in base ai giorni di viaggio, da un minimo di 150 ad un massimo di 800 per viaggi da 17 giorni.

Come diventare Coordinatore di viaggi?

Il lavoro è sicuramente molto richiesto in questo momento perché sono sempre di più i giovani che viaggiano in gruppo. Per applicare non dovrete far altro che trovare la sezione nel sito di vostro interesse dove poter lasciare la vostra candidatura. Solitamente viene richiesto un video di presentazione in inglese (lingua che dovrete obbligatoriamente conoscere) nel quale parlare un po’ di voi e dei vostri precedenti viaggi.

Se sarete un match vi verrà chiesto di partecipare ad un viaggio di gruppo per testare le vostre capacità e successivamente alle selezioni. Altre agenzie chiedono invece un minimo di 1 o 3 viaggi con loro fatti in passato.

Le compagnie con giovani coordinatori di viaggio

Ecco un elenco di agenzie di viaggio che offrono questo servizio per il quale potrete provare a candidarvi

  • Viaggi avventure nel mondo
  • Weroad
  • Worldface
  • Bhs.travel
  • SiVola
  • Huakai
  • Ketrip
  • Sognaviaggi
Previous reading
I Treni e Funicolari più panoramici in Italia e dintorni
Next reading
Come visitare Ledro Land Art