La curiosità di entrare all’interno dell’ex fabbrica ed ormai abbandonata Alumental è sicuramente tanta, alimentata anche da fatto che passando davanti all’ingresso della stessa il cancello sembra essere aperto. Da non provare però, perché la discesa sembra non promettere nulla di buono. Si vedono alcuni pescatori affacciarsi dalla riva del fiume, mentre altri tentano altre vie da altri cancelli.

Vogliamo condividere con voi queste foto che abbiamo ricevuto, così da non farvi commettere l’errore di oltrepassare la linea di confine e magari ritrovarvi sotto ad una struttura che crolla.

Cosa c’è da vedere?

Nulla, solo una grossa struttura abbandonata. Da tutti, nemmeno i drogati vengono qui. Ogni tanto ci organizzano un rave parti, un film, delle sessioni fotografiche e nulla di più.

La struttura è stata privata di ogni materiale utile, e le uniche parti rimaste in piedi sono fatte di cemento armato.

La struttura è davvero gigantesca, e le riprese aeree che alcuni droni hanno fatto (anche in questo caso senza permesso) ne hanno immortalato la grandezza. Ci si può perdere all’interno di quella che una volta sembrava essere una vera e propria città, con all’interno tutti i servizi principali a servizio degli operai che ci lavoravano.

Certo non deve essere stata vita facile, date le esalazioni ed il calore che emanava.

Previous reading
Alla scoperta del Lago di Loppio
Next reading
Bolzano dall’alto: la Passeggiata del Guncina